Fiocchi bianchi dal pozzo della memoria!

La mostra dall’alto

La bellissima cornice della confraternita della Madonna del Carmine, gentilmente concessa, ha accolto anche quest’anno la mostra delle fotografie in bianco e nero, scattate tra fine ‘800 e gli anni 60 del ‘900.

Una novantina di foto, di cui 4 già utilizzate in inverno per il pozzo della memoria e le altre raccolte dalle famiglie cervaschesi. Grazie a don Tonino Arneodo, che ha rifotografato tutte le immagini fornite dalle famiglie, si è potuto selezionare un bel campione di scatti suddivisi in 9 tematiche: Verso la vita (i bambini), Tutti a scuola, La classe non è acqua (le leve), Per la patria (i militari), Occhi di ragazza, Oggi sposi, Gruppi di famiglia, In nomine Patris (ricorrenze religiose) e Amicizia.

Numerosissimi i visitatori, soprattutto gli appassionati di vecchie foto e i residenti nel comune di Cervasca, che hanno potuto cercare se stessi, i conoscenti e, spesso, i parenti nelle immagini esposte.

Nelle giornate di lunedì, martedì e mercoledì, infine, abbiamo accolto alcune sezioni di scuola dell’infanzia e alcune classi della primaria di Cervasca, che sono andati alla scoperta della vita in passato, quando a scuola si andava con un fiocco azzurro al colletto e, le bambine, con uno bianco in testa, candido e grande, che ci siamo divertiti ad imitare e legare ai capelli delle bambine.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.