Poesie di Natale

Mentre si accendono le luci di Natale, si preparano i presepi, si organizzano le vacanze, noi proponiamo una serata di ascolto di cose belle: poesie, commenti, musiche, il tutto nella magnifica cornice della Confraternita della Madonna del Carmine a Cervasca. L’appuntamento è per giovedì 5 dicembre, alle ore 20.45.

Famiglia, comunità e diritti individuali: la fine della comunità?

Si è svolto venerdì scorso 25 ottobre l’interessantissimo convegno su alcuni momenti della storia di Cervasca, raggruppati sotto il titolo “Famiglia e comunità a Cervasca nei secoli”. Il Prof. Lele Viola ha illustrato la situazione delle famiglie di Cervasca come risulta dalla consegna del sale e dall’analisi dei catasti del… Continua a leggere

Com’era bello il calatà

Anche quest’anno per la fiera d’autunno allestiremo una mostra. Si intitolerà “Com’era bello il calatà. Immagini di Cervasca ieri e oggi a confronto”.Si tratta di una grande mostra: grande perché comprende 160 immagini di tutto il territorio comunale; ma grande anche perché ha coinvolto 50 famiglie o persone, che hanno… Continua a leggere

San Maurizio news

Ricordiamo la giornata di domani a San Maurizio. In relazione alle condizioni meteorologiche, il programma potrà subire variazioni: parte religiosa e inaugurazione pannelli al santuario; pranzo probabilmente all’ACLI a San Michele; visite narrate (se piove) al coperto o in chiesa; programma abbreviato nella parte finale. Chiude la corale Bonavita del… Continua a leggere

San Maurizio: un tesoro da scoprire

Eccoci ritornati. L’associazione riprende le attività con questa straordinaria festa. A settembre, negli anni scorsi, si organizzava un “ritorno” ad una scuola di montagna. Il ritorno di quest’anno è ad un’antica e buona abitudine: la festa del santo “più vecchio” del nostro territorio quanto a documentazione. Abbiamo organizzato la festa… Continua a leggere

Un piccolo successo

La piccola mostra sui lavori in Confraternita, la Crusà nella nostra tradizione, è piaciuta. Oltre alla bellezza del luogo, che già incanta chi non è abituato a frequentarlo, sono piaciuti gli oggetti restaurati e le scoperte sui mobili della sacrestia (in particolare un armadio di inizio ‘700, proveniente da qualche… Continua a leggere